Una lettera di gratitudine

lettera-di-gratitudine

Se hai già partecipato al corso Dimensione Vita, se vorresti provarlo ma sei indeciso, se non lo ha mai sentito nominare… Siamo certi che questa bella lettera di gratitudine farà breccia nel tuo cuore. Perché il Metodo DIVI è così, ti resta dentro e ti fa provare qualcosa che mai avresti immaginato.

GRAZIE Sabrina, le tue parole ci hanno fatto commuovere!

 

Carissimo Gruppo DIVI del Corso ottobre 2017,

se ritorno al ricordo della mia esperienza al Corso, mi ritrovo a paragonare quel momento – come una “quarantena” o “solitudine forzata” con me stessa che riconosco indispensabile – alla situazione attuale, quella che stiamo vivendo con il Lockdown per l’Emergenza Covid-19 e tutto il distanziamento sociale. Ma con un’enorme vantaggio rispetto ad allora che è: avere gli strumenti.

Non si esce dal Corso DIVI con la verità in mano, si esce dal Corso DIVI con una grande forza, la forza del vincente, che non è arroganza ma gentilezza, coraggio, ottimismo, gratitudine, voglia di mettersi in gioco, scoprire, in altre parole approcciarsi a vivere in maniera autentica.

Mi è capitato molte volte, in momenti di crisi, di immaginare di essere di nuovo al Corso insieme a tutte le persone del mio gruppo e esternare le mie preoccupazioni, in assenza di giudizio, come succede quando si parla con chi ha fatto il Corso DIVI, per poter dire a me stessa tutta la verità. Mi ha aiutata.

E vi garantisco che se lo dico io, lo possono fare tutti. Io, che quando sono entrata in sala quel famoso giovedì 19 ottobre 2017 e ho visto il mio nome sul tavolo, ho immediatamente sentito che mi ero allontanata così tanto da me stessa da non riconoscermi in quel nome. Ero diventata estranea a me stessa. A chi apparteneva quel nome sul segnaposto? Panico. Mi vorrà ancora?

Ero io, in assoluta assenza di giudizio, che mi stavo pazientemente aspettando. Quasi come premio per il coraggio nell’affrontare il Corso, la forte  sensazione che ho provato nel momento in cui ho capito e ho cambiato la prospettiva della mia vita è stata quella di sentirmi immersa nella gratitudine. Come una bustina di tè quando viene immersa nell’acqua calda che rilascia fiduciosa il suo aroma. Ecco il Corso era la tazza, il Gruppo l’acqua calda e ogni singolo corsista una specialissima e unica bustina del tè più pregiato che con enorme fiducia ha permesso alla propria essenza di espandersi e di venire in contatto con l’unica verità: L’AMORE PER SE STESSI E PER IL DONO DELLA VITA.

Un riconoscimento speciale a VANIA, amica che amo come una sorella, che con molta determinata pazienza mi ha condotta verso me stessa, spingendomi a fare il Corso DIVI.

Con immensa gratitudine.

Sabrina P.